25 anni di Certas, due volte 25'000 CHF per la gioventù e la protezione dell'ambiente

15.12.2020

Nel 2020 festeggiamo l’anniversario della nostra azienda che compie 25 anni di gioventù. In programma c’erano vari eventi celebrativi per clienti, partner e dipendenti. Ma nel 2020 tutto è diverso dal previsto.

Festeggiare sì, ma diversamente

La programmazione e realizzazione erano già a buon punto all'inizio dell'anno: le location per le celebrazioni erano state prenotate e il programma dell'anniversario e molti altri dettagli erano stati preparati. Anche se non è stato facile, abbiamo preso la decisione seguente: l'evento non si svolgerà in questo modo. In linea con il nostro anniversario «25 anni di Certas SA», doniamo 25'000 CHF del budget destinato all'evento sia alla fondazione «Laboratorio Bosco di montagna» sia alla «Fondazione Azioni Ambiente». Queste due istituzioni incarnano perfettamente i valori di Certas «affidabile, visionaria, umana». In questo modo promuoviamo allo stesso tempo la gioventù e la protezione dell'ambiente. Con la disdetta non abbiamo tuttavia rinunciato ai festeggiamenti. Il

30 novembre 2020, il nostro CEO Jean-Claude Mock ha potuto consegnare solennemente le donazioni.

Rispettosa della natura e digitale

La Fondazione «Laboratorio Bosco di montagna» è una fondazione svizzera di utilità pubblica che dal 1995 guida giovani e adulti nel bosco, con l'obiettivo di promuovere il rapporto dei partecipanti con la natura. La «Fondazione Azioni Ambiente» pianifica, propone e gestisce dal 1976 interventi ambientali per gruppi in tutta la Svizzera. Giovani e adulti lavorano per proteggere e curare la natura e il paesaggio culturale. Entrambe le fondazioni sono certificate ZEWO. ZEWO si impegna a garantire che le organizzazioni no profit di utilità pubblica impieghino le loro donazioni in modo mirato, efficace ed economico. Non vediamo l’ora di avviare il progetto nella natura con le due fondazioni e vi terremo al corrente sulle attività comuni nella natura. 

Le donazioni sono state consegnate alla «Fondazione Azioni Ambiente» (foto in alto) e alla  fondazione «Laboratorio Bosco di montagna»(foto in basso).